• Paolo Isetti

10 trucchi che possono fare in modo che la batteria dello smartphone si scarichi più lentamente


Le batterie degli smartphone di oggi sono fatte per durare giorni, eppure dopo qualche mese di utilizzo notiamo che si scaricano molto più rapidamente. E' probabile che il modo in cui usate il telefono stia accelerando la cosa.

Se volete mantenere in "salute" il vostro smartphone a lungo, imparate quali sono le abitudini di utilizzo sbagliate .



1. Non pulire mai il foro della batteria


E' importante pulire la via di accesso del cavo di ricarica: sicuramente, nel tenerlo in tasca o nella borsa, lì dentro c'è più di qualche detrito da rimuovere.


2. Non spegnere mai il telefono.


Di quando in quando spegnere lo smartphone per qualche ora aiuta la batteria a raffreddarsi completamente e ad evitare qualche bug di troppo.


3. Usare sfondi dai colori sgargianti: per conservare meglio la batteria, meglio optare per uno in bianco e nero!


4. Tenere costantemente il telefono in mano.


Soprattutto quando anche la temperatura esterna è alta, evitare di surriscaldare la batteria dello smartphone col calore del proprio corpo aiuta a non farla scaricare più rapidamente.


5. Lasciare molte applicazioni aperte in background


Non tutte consumano realmente batteria e rendono più lento il telefono; quelle che rimangono effettivamente in esecuzione in background sono, fra le altre, WhatsApp, Facebook, la applicazioni delle mail, tutte quelle che inviano notifiche di aggiornamento e altre come Spotify o Google Music.


7. Non si è impostato lo spegnimento dello schermo durante le fasi di inattività: lo si può fare andando su Impostazioni > Display > Sospensione


8. La luminosità dello schermo è al massimo

Per risparmiare energia vi consigliamo di impostare la regolazione automatica della luminosità.


9. Lasciare sempre attivi Bluetooth, Wi-Fi, localizzazione GPS e vibrazione: disattivateli quando non ne avete bisogno.


10. Non disinstallare mai le applicazioni che non si utilizzano.


 Se provaste a farvi un giro fra le app installate di cui non avete il collegamento sul desktop, vi accorgerete che probabilmente ce ne sono diverse che avete lì da tempo senza averle mai utilizzate... Rimuovetele!