• Paolo Isetti

Amazon Go, in arrivo il supermercato senza casse. Quando in Italia?

Amazon Go, in arrivo il supermercato senza casse dove non circola denaro. Niente file e niente portafogli, così Amazon lancia la sua catena di supermercati.


Amazon Go, in arrivo il supermercato senza casse dove non circola denaro e nessuno deve mettere mano al portafogli.

Fantascienza? No, semplicemente il futuro.

Amazon Go è la prima catena di supermercati Amazon lanciata oggi dal colosso dell’e-commerce e che in pochi anni si diffonderà in tutto il mondo.

Amazon Go è il supermercato dove si potrà fare la spesa senza pagare con carte e contanti, ma basterà essere connessi con l’app di Amazon quando si entra nel supermercato.

Amazon Go è il primo passo verso una rivoluzione del mercato inteso come beni di consumo quotidiani. Amazon ha già ampiamente rivoluzionato il mondo con la sua attività di commercio virtuale, poi con la consegna a domicilio di Amazon Fresh e sta continuando a innovare con gli Amazon Dash Buttons, con cui fare la spesa da casa senza aprire il computer e pigiando solo un bottone.

Ora arriva anche Amazon Go, il primo supermercato targato Amazon dove non si dovrà fare la fila alle casse.

Come sarà possibile? Semplice: Amazon Go non avrà casse.

Il colosso di Bezos ha finalmente mostrato il suo modello di negozio e si tratterà di un supermercato di alimentari.

Il primo esperimento di Amazon Go è stato mostrato a Seattle, già sede del gigante dell’e-commerce, con un supermercato di poco più di 500 metri quadrati in cui le macchine fanno quello che dovrebbe fare l’uomo. Vediamo quindi come funziona Amazon Go e quando arriverà in Italia.

Per acquistare nel supermercato Amazon basta entrare e autenticarsi tramite l’app come si vede nel video. Una volta entrati si può iniziare a fare la spesa, o meglio, a scegliere ciò che si prende, osservati da tutte le telecamere del negozio e dai sensori su ogni scaffale.

Ogni cosa che toglieremo dallo scaffale sarà riconosciuta dal sistema informatico e sarà automaticamente addebitata sull’account Amazon. Se prima di uscire lasceremo qualcosa, altrettanto automaticamente Amazon toglierà quel prodotto dalla nostra spesa.

Amazon Go venderà bibite, snack, panini, dolci e molto altro ancora di facile consumo perché Amazon vuole che i clienti dei suoi primi supermercati entrino ed escano dai negozi con facilità.

Il primo negozio Amazon Go sarà aperto a Seattle nei primi mesi del 2017, ma gli altri store seguiranno a breve e in tutti gli Stati Uniti, fino a 2000 punti vendita. Oggi il primo negozio è aperto solo ai dipendenti dell’azienda, ma è possibile chiedere di ricevere una notifica per essere avvisati quando sarà aperto a tutti.

Il progetto di Amazon è ambizioso ed è normale chiedersi quando toccherà anche l’Italia. Sicuramente se il formato dovesse funzionare negli Stati Uniti, l’Europa sarebbe il secondo polo e poi anche l’Italia.