• Paolo Isetti

Per le Feste Facebook lancia una guida di Natale dedicata alle aziende.

Aggiornato il: 7 dic 2019

Natale è il momento ideale per un’azienda di far brillare il proprio brand e di attirare nuovi clienti.


Per aiutare le aziende a realizzare una campagna natalizia come si deve, Facebook e Instagram hanno lanciato una Guida al marketing per le festività per mostrare alle aziende quali strumenti si adattino meglio ai loro obiettivi di vendita, dalla fase di preparazione al periodo post-natalizio. 



É stato anche presentato uno studio Ipsos Marketing commissionato da Facebook sul Natale 2019, da cui emergono 6 tendenze che le imprese dovrebbero tenere presente.


1. Pianificazione stagionale.

Nonostante gli acquisti durante le festività natalizie comincino già ad ottobre, il picco dello shopping natalizio si verifica a novembre e dicembre.


2. Il peso di Black Friday, Cyber Monday e Singles Day.

Le tre ricorrenze rappresentano occasioni imperdibili per i marchi di raggiungere le persone e influenzare le loro scelte di acquisto in previsione del Natale.

Queste giornate sono diventate occasioni d’acquisto importante per i consumatori, chi decide di non acquistare il prodotto, comunque lo ricorderà fino a Natale.


3. I social sono la nuova vetrina.

I social network sono diventati il luogo preferito dai consumatori per trovare ispirazione e idee per i loro acquisti.

Grazie ai suoi 500 milioni di utenti che utilizzano Stories ogni giorno, Instagram è uno dei luoghi ideali per ispirare il proprio pubblico e trasformare l’ispirazione in acquisto.


4. La strategia multichannel (offline e online).

Nonostante durante le festività 2018 le vendite negli store fisici abbiano superato quelle online, l’acquirente natalizio è sempre più Mobile-first. Nel 2018, il numero di persone che ha effettuato infatti ricerche pre-acquisto su Mobile è cresciuto del 24% rispetto all’anno precedente.


5. La Shopping experience su Mobile. 

Gli acquisti su Mobile stanno aumentando costantemente e, nel 2018, il 32% degli acquirenti ha dichiarato di aver effettuato acquisti attraverso il proprio smartphone.

É fondamentale migliorare l’esperienza di acquisto sui dispositivi Mobile


Elementi virtuosi.

I fattori che sono si sono invece rivelati decisivi nell’effettuare un acquisto online sono stati il tempo di consegna o di preparazione per il ritiro, la spedizione gratuita, la disponibilità di prodotti, l’assistenza clienti e un’esperienza di acquisto positiva nel punto vendita.


6. Occhio alla messaggistica.

Gli acquirenti interagiscono con i marchi su più canali prima di effettuare un acquisto e un trend in crescita è quello della messaggistica istantanea.