• Paolo Isetti

Come ottimizzare una pagina web nel 2019?

Ottenere un discreto traffico sul proprio sito web ad oggi non è facile perché è necessario avere una conoscenza a 360 gradi sul mondo digitale.


Tra i vari strumenti che possono aiutarvi in questo arduo compito il più importante rimane comunque la SEO.


Se possedete un blog vorrete certamente che gli utenti leggano il vostro articolo su uno specifico argomento, se invece siete un brand il vostro obiettivo può essere farvi conoscere oppure far sì che gli utenti navighino nell’e-commerce per acquistare dei prodotti.


Tutto questo è possibile attraverso un buon posizionamento SEO del vostro sito e per farlo dovrete saper come ottimizzare una pagina web.



Con il termine SEO si intende l’insieme di accorgimenti e pratiche che servono a incrementare sia la qualità che la quantità del traffico web.


Il motore di ricerca (es. Google, Bing, etc) è un sistema automatico che, analizza un insieme di pagine web e restituisce un indice dei contenuti classificandoli secondo la pertinenza a una specifica query.


In sostanza, quindi, ottimizzare un sito web aiuta a trasmettere più efficacemente le informazioni al motore di ricerca in modo che la pagina del vostro sito web possa essere tra i primi risultati e ricevere più traffico.


Una volta capita l’importanza del posizionamento SEO per generare traffico, è necessario conoscere anche quali sono gli accrogimenti e le buone pratiche per ottimizzare il vostro sito web.


E' fondamentale entrare nell’ottica che le pagine di un sito devono essere utili e interessanti, cercate di creare dei contenuti originali, informativi e ingaggianti.


Individuare le keyword: ogni pagina del sito parlerà sicuramente di un argomento diverso quindi dovrete individuare il tema principale e trovare le parole chiave migliori e più adatte.


Per indicizzare la pagina basterà ripetere la parola chiave diverse volte all’interno del testo.


Lunghezza e originalità del testo: il contenuto presente all’interno della pagina è molto importante cercate di scrivere testi lunghi minimo 400-500 parole.


E' importante che il contenuto sia diviso secondo paragrafi. Anche gli elenchi puntati sono un fattore di posizionamento perché permettono di schematizzare al meglio le informazioni e renderle maggiormente leggibili.


Utilizzo dei link: i collegamenti interni sono un ottimo modo per indicizzare le pagine più rilevanti di un sito web perché consentono di comunicare al motore di ricerca un collegamento a sotto pagine o pagine di categorie più specifico.